Disponibili on line nuove banche dati

25 Maggio 2021

Archivio Storico Ina Assitalia

Con il rinnovato sito dell’Heritage di Assicurazioni Generali sono on line tre nuove banche dati dell’Archivio Storico INA Assitalia.

La prima è un’integrazione del fondo Verbali al quale vengono aggiunti i volumi delle sedute del Consiglio di amministrazione e del Comitato permanente dal 1929 al 1943, riguardanti tutta la lunga presidenza di Giuseppe Bevione, e grazie ai quali è possibile seguire le diverse attività (industriale, immobiliare e mobiliare) dell’Istituto nazionale delle assicurazioni durante gli anni del fascismo.

INA, Famiglia nostra (1930)

Allo stesso periodo fanno riferimento, da prospettive diverse, anche le altre banche dati.

La seconda è relativa a due riviste pubblicate da istituzioni parallele all’INA: Famiglia Nostra del Dopolavoro dell’Istituto, la cui direzione e locali sociali erano collocati al tempo nel cuore di Roma, nell’edificio realizzato dall’INA stesso in via Veneto 89 su progetto di Carlo Broggi, e La Buona Semente del Comitato lombardo per le assicurazioni popolari. Entrambi i periodici sono ricchi di immagini e informazioni sia in merito all’Istituto nazionale che alla vita sociale di quegli anni.

INA, L'Assistenza sanitaria (1942)

La terza banca dati è inerente invece all’attività sanitaria esplicata dall’Istituto attraverso il proprio laboratorio nella storica sede della direzione generale INA in via Sallustiana 51 e dai centri sanitari periferici diffusi su tutto il territorio nazionale. Testimoniano queste attività del servizio sanitario dell’INA, per il collaudo della salute dei propri assicurati, la rivista scientifica L’Assistenza sanitaria, sulla quale non mancano contributi del mondo medico-scientifico universitario ed assicurativo, e pregevoli monografie come, per esempio, Vivere sani, Salute tesoro della vita ed Igiene della vita coloniale (con il sottotitolo: non timeo leones sed animalunca quaedam).

Scopri le banche dati dei verbali Consiglio di amministrazione e del Comitato permanente, delle riviste aziendali Famiglia Nostra e La Buona Semente e delle pubblicazioni mediche.